Via Don Milani 54 - 41100 (Modena)

Ufficio di Presidenza
Il Presidente riceve tutti i giorni su appuntamento.
Servizio di Patronato
e-mail:
patronato@uicimodena.it
(su prenotazione.)
Segreteria Sezionale
e-mail uicmo@uiciechi.it
Tel. e Fax
059 30 00 12
  • Dal lunedì al venerdì dalle 09:30 alle 12:00
  • Il mercoledì dalle 14:30 alle 17:30
Servizio Libro Parlato
e-mail: lpmo@uiciechi.it
Tel. e Fax: 059 26 07 59 ,
dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Benvenuto nel nostro sito,

siamo la sezione provinciale di Modena dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, fondata a Genova il 26 ottobre 1920, Associazione che dal suo primo giorno di vita, si è occupata di tutelare, di assistere e di rappresentare i ciechi e gli ipovedenti italiani.

Nel corso degli anni, questa associazione, ha cercato di far comprendere ai i Governanti e alle Amministrazioni Pubbliche comprese, gli innumerevoli disagi e le necessità di chi minorato della vista deve affrontare nella quotidianità della vita.

Sono più di 200 le leggi che in circa 80 anni sono state promulgate a favore dei disabili visivi nei settori dell'assistenza, della pensionistica, del lavoro, dell'istruzione, cioè in tutti gli ambiti della nostra legislazione. La nostra Associazione è presente su tutto il territorio nazionale con sezioni in ogni provincia. Ogni regione ha un proprio Consiglio regionale che coordina le attività di tutte le sezioni del comprensorio.

La nostra sede, è stata intitolata a “Mariangela Lugli” Donna determinante per la nascita e crescita della nostra sezione provinciale.

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI - ONLUS - Sezione Provinciale di Modena - "Mariangela Lugli" - l'unica associazione che difende i Ciechi Modenesi dal 1950.

Ricordati di noi per il tuo 5 x Mille!!
Codice fiscale: 80008370365.

Iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale di cui alla Legge Regionale n. 34/2002 dal 17/09/2012 - Ente in Italia che per legge tutela materialmente e moralmente i privi della vista - C/c Postale n. 16855413 - Banca Popolare dell'Emilia Romagna Agenzia 21 - IBAN: IT75D 05387 12926000003107827

Uici Modena sui social

Libro Parlato di Modena - Elenco nuovi titoli inseriti (aggiornato al 30/09/2016)

1 Romain Gary La vita davanti a sÈ 86900 Romanzo
2 Cristina Caboni La custode del miele e delle api 86879 Romanzo
3 David Leavitt I due hotel Francfort 86880 Romanzo
4 Alessandro Marzo Magno L'invenzione dei soldi 86791 Economia - Lavoro
5 Gea Scancarello Mi fido di te 87544 Economia - Lavoro
6 Letizia Triches Il giallo di Ponte Vecchio 87513 Romanzo giallo
7 Michael Dobbs House of cards 2: scacco al re 87650 Romanzo giallo
8 Michael Dobbs House of cards 3 : atto finale 87651 Romanzo giallo

Costituzione Comitato Tecnico dei Centralinisti Telefonici e Comitato Tecnico-scientifico dei Fisioterapisti e Massofisioterapisti

COMUNICATO N. 164
Protocollo: 12973 del 28/09/2016
Questo comunicato e’ presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp

OGGETTO: Costituzione Comitato Tecnico dei Centralinisti Telefonici e Comitato Tecnico-scientifico dei Fisioterapisti e Massofisioterapisti

Knfb Reader, Text Grabber e Prizmo – tre OCR per il nostro Iphone.

Di Marco Pronello.

`**********`

Facendo seguito a un accenno sull’articolo “A Domanda Risponde” del numero di giugno, riprendiamo più diffusamente il discorso sulle app, tre in particolare, ma ce ne sono altre, per Iphone, che prevedono un OCR, cioè un software per convertire un testo da formato immagine a formato accessibile con Voiceover.

La firma digitale e alcuni suoi aspetti.

Di Giovanni Clerici.

La firma digitale, un’innovazione tecnologica in campo informatico che può migliorare la vita, è già presente sul mercato e acquistabile da chiunque.

Da alcuni anni si parla di questo strumento, ma fino a poco tempo fa, per chi si avvaleva di uno screen reader, esso conosceva delle limitazioni nel suo utilizzo, dato che il software necessario non era accessibile.

Ora qualcosa si sta muovendo in senso positivo: Poste Italiane attualmente fornisce un dispositivo di firma digitale completamente accessibile.

Rinasce la “figura” del tiflologo

Autore: Gianluca Rapisarda

Pagine

Abbonamento a www.uicimodena.it RSS