Via Don Milani 54 - 41100 (Modena)

Ufficio di Presidenza
Il Presidente riceve tutti i giorni su appuntamento.
Servizio di Patronato
e-mail:
patronato@uicimodena.it
(su prenotazione.)
Segreteria Sezionale
e-mail uicmo@uiciechi.it
Tel. e Fax
059 30 00 12
  • Dal lunedì al venerdì dalle 09:30 alle 12:00
  • Il mercoledì dalle 14:30 alle 17:30
Servizio Libro Parlato
e-mail: lpmo@uiciechi.it
Tel. e Fax: 059 26 07 59 ,
dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Benvenuto nel nostro sito,

siamo la sezione provinciale di Modena dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, fondata a Genova il 26 ottobre 1920, Associazione che dal suo primo giorno di vita, si è occupata di tutelare, di assistere e di rappresentare i ciechi e gli ipovedenti italiani.

Nel corso degli anni, questa associazione, ha cercato di far comprendere ai i Governanti e alle Amministrazioni Pubbliche comprese, gli innumerevoli disagi e le necessità di chi minorato della vista deve affrontare nella quotidianità della vita.

Sono più di 200 le leggi che in circa 80 anni sono state promulgate a favore dei disabili visivi nei settori dell'assistenza, della pensionistica, del lavoro, dell'istruzione, cioè in tutti gli ambiti della nostra legislazione. La nostra Associazione è presente su tutto il territorio nazionale con sezioni in ogni provincia. Ogni regione ha un proprio Consiglio regionale che coordina le attività di tutte le sezioni del comprensorio.

La nostra sede, è stata intitolata a “Mariangela Lugli” Donna determinante per la nascita e crescita della nostra sezione provinciale.

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI - ONLUS - Sezione Provinciale di Modena - "Mariangela Lugli" - l'unica associazione che difende i Ciechi Modenesi dal 1950.

Ricordati di noi per il tuo 5 x Mille!!
Codice fiscale: 80008370365.

Iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale di cui alla Legge Regionale n. 34/2002 dal 17/09/2012 - Ente in Italia che per legge tutela materialmente e moralmente i privi della vista - C/c Postale n. 16855413 - Banca Popolare dell'Emilia Romagna Agenzia 21 - IBAN: IT75D 05387 12926000003107827

Uici Modena sui social

Un altro bancomat parlante a Carpi.

Dopo quelli dell’Unicredit in Piazza dei Martiri e Piazzale dell'Ospedale e quello della CARISBo di via Berengario, adesso è possibile utilizzare anche quello del Banco Popolare di via Giovanni XXIII.
Un servizio molto importante che viene messo a disposizione delle persone non vedenti ed Ipovedenti ma anche agli anziani o persone con piccoli problemi visivi che preferiscono essere supportati dalla sintesi vocale che li guida durante le operazioni di prelievo.

Gli strumenti di supporto alla didattica per le situazioni di disabilità visiva

Gli strumenti di supporto alla didattica per le situazioni di disabilità visiva sono in costante crescita, ma occorre lavoro di rete, prevenzione e presa in carico precoce

Ci siamo occupati più volte delle difficoltà connesse alla disabilità visiva e delle relative innovazioni nelle tecnologie informatiche a supporto della didattica. Abbiamo inoltre evidenziato le opportunità per i lettori non vedenti ed ipovedenti e ci siamo soffermati sull’accessibilità ai testi per gli studenti con disabilità visiva, nonché sui software che facilitano l’accesso al web.

Indebolito l’Atto Europeo sull’Accessibilità

«Negare alle persone con disabilità l’accesso ai programmi televisivi e ai libri digitali è un’evidente discriminazione e una violazione della Convenzione ONU»: sia Yannis Vardakastanis, presidente del Forum Europeo sulla Disabilità, che Rodolfo Cattani, rappresentante dell’Unione Europea dei Ciechi e Mario Barbuto, presidente dell’UICI, commentano duramente la decisione della Commissione Cultura del Parlamento Europeo di rimuovere i servizi di media audiovisivi, programmi televisivi ed e-book dalla proposta di Atto Europeo sull’Accessibilità

Assistenza scolastica: verso la denuncia delle Regioni inadempienti

COMUNICATO STAMPA

Da quando le Province hanno cessato di gestire il trasporto gratuito per le scuole secondarie e l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione per gli alunni con cecità e sordità nelle scuole di ogni ordine e grado e per gli altri alunni con disabilità nelle scuole superiori, si sono diffuse gravi condizioni di disagio.

avviamenti numerici presso Enti Pubblici n. 1 posto per persone con disabilità a tempo determinato presso l'Azienda Usl di Modena operatore tecnico Ced

buongiorno

si comunica che l'Ufficio Disabili della Provincia di Modena procederà alla realizzazione di avviamenti numerici tramite chiamata con avviso pubblico per 1 posto al profilo di "operatore tecnico Ced" cat. B a tempo determinato 12 mesi tempo pieno, per assunzione presso l'Azienda Usl di Modena, sede di lavoro Modena.
L'avviso sarà pubblicato dal 18/7/2016 al 16/8/2016 presso i Centri per l'Impiego della Provincia e sul sito del Servizio Politiche del Lavoro nella sezione disabili.

Pagine

Abbonamento a www.uicimodena.it RSS